175347535
La domanda come si suol dire sorge spontanea: perchè mai, amministrazione USA e burocrati UE, appoggiate le manifestazioni di piazza contro il governo ucraino? Non siamo nati ieri cari “europeisti” amici della BCE e della Federal Reserve: perchè volete un’altra vittima alla quale succhiare il sangue, trascinandola in questa folle Unione europea, il cui unico scopo è quello di ingrassare i già satolli banchieri! E per far questo è più che mai necessario (per Voi) che l’Ucraina esca subito dall’orbita russa. Ma ovviamente nella Federazione russa non sono così fessi…
La redazione di OF 
Mosca – Il Ministro degli esteri Lavrov, ha chiesto agli Stati Uniti e all’unione europea di non interferire negli affari interni dell’Ucraina e di non incoraggiare gli oppositori di questo paese a continuare le loro azioni illegali.
Simili atteggiamenti da parte di Washington e Bruxelles finiscono solo ad aggravare la situazione”, ha precisato Lavrov. Il capo della diplomazia di Mosca ha dichiarato che, durante la conferenza di pace Ginevra-2 sulla Siria, ha discusso della situazione in Ucraina con il Segretario di Stato americano John Kerry.
“Ho richiamato l’attenzione di John Kerry sul fatto che è molto importante ora non interferire nel processo in atto ed e’ utile evitare qualsiasi dichiarazione che possa surriscaldare la situazione. Spero che mi abbia capito”, ha concluso Lavrov.
(IRIB)
Print Friendly, PDF & Email